Scrivo questo articolo dopo aver letto l’ennesimo post su Facebook avente per tema LA PAURA .

Questo post , infatti, scritto da un piccolo imprenditore aveva per tema il classico argomento rivolto a chi , nuovo soggetto , si affaccia nel settore , ovvero: chi ti credi essere ? come osi entrare in questo settore visto che ci siamo noi già “esperti” ? quanto pensi di durare ? sai quanto pane duro devi mangiare ? e così via …

L’intento di chi scriveva ( che non è nuovo a post di questo tenore ) era , chiaramente, quello di farsi bello nei confronti di “ amici” e “ clienti” , pensando , così, di dimostrare la propria superiorità e la propria esperienza quali fattori vincenti …

Il problema è che , scrivendo un post vago e senza un riferimento diretto ( ma a molti comprensibile, almeno per una sequenza temporale ) ha dimostrato , secondo me , solo di avere PAURA .

Paura che un nuovo concorrente entri nel suo settore . Paura che i potenziali clienti possano scegliere il nuovo rispetto all’esistente . Paura che si possa , così, avere un’altra voce in campo. Paura che , forse , i clienti capiscano che poi il “vecchio” non era così tanto buono come dice di essere.

Ritengo questo atteggiamento profondamente sbagliato  da parte di chi ha un’attività commerciale e, soprattutto, utilizza ( molto male ) i Social Network .

Infatti, il marketing , per essere vincente , deve essere prima di tutto POSITIVO e mostrare CORAGGIO .

Chi utilizza il marketing della PAURA non fa altro che dimostrare i propri limiti .

Se avesse CORAGGIO , farebbe una PUBBLICITA’ COMPARATIVA .

La pubblicità comparativa prevede che io dichiari il marchio o il prodotto del mio competitor e spieghi perché sono meglio dell’altro : in maniera chiara e con riferimenti riscontrabili obbiettivamente .

Il problema della pubblicità comparativa è che possono utilizzarla anche i nostri clienti , che non sono sprovveduti come pensiamo e se non siamo più che certi di ciò che pubblicizziamo , sicuramente ci penalizzeranno .

Pertanto , il consiglio è di fare un MARKETING del CORAGGIO , puntando a valorizzare la propria attività .

Come fare ?

  • Parlare di ciò che si fa in maniera positiva e propositiva , tralasciando aspetti secondari o marginali ;
  • Documentare con immagini e video ben fatti la propria attività ;
  • Spiegare caratteristiche ed eventuali pregi dei propri prodotti , spiegando perché un cliente dovrebbe sceglierli ;
  • Condividere esperienze e referenze dei clienti che parlano bene dell’attività ;
  • Coinvolgere i clienti in maniera positiva in attività , contest , giochi , etc. per pubblicizzarsi ;

Il MARKETING del CORAGGIO vince sul marketing della PAURA perché il cliente è perfettamente in grado di distinguere una critica obiettiva e fondata da un lamento infondato , che nasconde PAURA .

E la prima cosa che cerca un Cliente è di essere RASSICURATO , non di incontrare qualcuno che ha PAURA !

Pertanto, cari imprenditori se avete proiettili da sparare , sparateli … ma state attenti a che qualche proiettile di rimbalzo non vi colpisca…. !!

 

Francesco Leone

www.francescoleonecommercialista.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.