Proseguiamo, oggi , per la rubrica “Alfabeto dell’Imprenditore” l’analisi dei principali termini usati e da conoscere nell’ambito di una corretta, completa e moderna gestione dell’impresa .

Il termine oggi analizzato è HOLDING .

La Holding è Società che esercita il controllo su altre società attraverso partecipazioni di maggioranza o attraverso la nomina di membri del consiglio di amministrazione.

La Holding , quindi, è la Società che sta alla testa di un gruppo di società ed , oltre a possederne le quote di partecipazione al capitale , normalmente , determina anche le linee guide strategiche ed operative delle varie società e del gruppo nel suo complesso .

Esistono diversi tipi di holding. Se ne possono elencare almeno 5 tipologie diverse :

  • holding finanziaria;
  • holding operativa;
  • holding capogruppo;
  • holding gestoria;
  • holding di famiglia.

Vediamole più nel dettaglio :

–         Holding finanziaria

La holding finanziaria è una holding che non svolge attività di produzione o scambio di beni o servizi (eventualmente svolgono tale attività di produzione o scambio le diverse società partecipate o possedute dalla holding finanziaria).

–         Holding operativa

La holding operativa (anche detta “holding mista”) è una holding che svolge attività di produzione o scambio di beni o servizi. La holding operativa è quindi antitetica alla holding finanziaria (una società non può essere contemporaneamente sia una holding finanziaria che una holding operativa).

–         Holding capogruppo

La holding capogruppo è una holding che possiede azioni o quote di altre società in quantità sufficiente per esercitare un’influenza dominante sulla loro amministrazione. La holding capogruppo può essere una holding operativa o una holding finanziaria a seconda che svolga o non svolga attività di produzione o scambio di beni o servizi.

Un esempio che può portare alla creazione di una holding capogruppo è il seguente. Un’azienda che presenta una struttura divisionale (ovvero presenta delle divisioni al suo interno) per output prodotto, può espandersi a tal punto da dover creare delle aziende tra loro separate per ogni output prodotto. A questo punto viene creata una holding che controlli tutte le altre società (giuridicamente autonome) attraverso la maggioranza azionaria. Il vantaggio di una holding capogruppo è il frazionamento del rischio tra le società e la possibilità di attuare finanziamenti elevatissimi attraverso partecipazioni a cascata .

  • Holding gestoria

 La holding gestoria è una holding che gestisce società che hanno business con interdipendenze strategiche. Quindi tende sempre a ricercare sinergie tra i business. Anche la holding gestoria può essere una holding operativa o una holding finanziaria a seconda che svolga o non svolga attività di produzione o scambio di beni o servizi.

  •  Holding di famiglia

 La holding di famiglia è una holding controllata da componenti di una stessa famiglia. La holding di famiglia è molto diffusa in Italia, paese dove la holding di famiglia assume prevalentemente la forma giuridica della società in accomandita per azioni ( Famiglia Agnelli , per esempio ) o della società a responsabilità limitata .

Se vuoi approfondire questo argomento e ricevere ulteriori consigli o indicazioni sul tema delle HOLDING , puoi CONTATTARMI  o commentare questo articolo .

Francesco Leone

www.francescoleonecommercialista.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.