Oggi inizio una nuova rubrica su Passalaparola.net dal titolo “L’Alfabeto dell’Imprenditore” .

Come già si può intuire dal titolo, in questa rubrica , che avrà cadenza settimanale ogni mercoledì , tratterò dei principali termini ed espressioni che riguardano la vita di una impresa e di un Imprenditore . L’obiettivo è quello di far conoscere o approfondire una serie di concetti che sono fondamentali per la vita ed il corretto sviluppo di ogni business, con particolare riguardo alle aree del Management, del Marketing, del controllo di Gestione , della Strategia , del Fiscale, dell’Internazionalizzazione , dell’E-commerce, etc.

Inoltre, tramite la mail info@studioleone.biz potremo tenerci in contatto con chi vorrà richiedere maggiori approfondimenti sui temi trattati o vorrà , in qualche modo esporre la propria esperienza in merito, anche volendola condividere con gli altri lettori di Passalaparola.net.

Come prima espressione da approfondire, iniziamo, anche per un ordine alfabetico, con “Analisi di Bilancio” e scopriamo insieme di cosa si tratta .

L’Analisi di Bilancio è tutto l’insieme delle attività , delle considerazioni , dei calcoli e degli indici utilizzati per interpretare , reinterpretare , analizzare e valutare un bilancio di esercizio e , quindi , in ultima analisi, l’Azienda stessa a cui quel bilancio si riferisce .

Dall’Analisi di Bilancio è possibile trarre una serie di importanti considerazioni sulla salute dell’Azienda stessa e valutarne, in prima analisi, le possibilità di crescita , di sopravvivenza o , peggio, di default …

L’Analisi di Bilancio , oltre ad essere un fondamentale strumento interno di Management e corretta gestione di un’azienda sana, è lo strumento fondamentale di partenza con cui viene analizzata un’Azienda da parte di Banche , Fornitori , Assicurazioni , Investitori, Società di Rating ed , in generale, da chiunque abbia intenzione o necessità di avere rapporti economico – finanziari con la data Azienda.

Normalmente l’Analisi di Bilancio viene condotta utilizzando determinati Indici . L’analisi del bilancio per indici è condotta sui dati contabili storici per rispondere ad obiettivi di misurazione ex-post degli effetti economico-finanziari e patrimoniali prodotti dalle operazioni gestionali in un determinato periodo nonché permettere di formulare dati utili per la gestione futura .

Obiettivo dell’analisi per indici è la misurazione degli effetti economici, finanziari e patrimoniale prodotti sul capitale dell’azienda dalle scelte del soggetto economico e dalle operazioni che da queste, ovvero dalle scelte stesse, derivano .

 

La misurazione degli effetti consente di esprimere un giudizio con riferimento alla capacità dell’impresa:

– di produrre reddito nel tempo,

– di generare risorse finanziarie,

– di mantenere un sostenibile livello di autonomia da terzi finanziatori,

– di mantenere un adeguato livello di produttività delle risorse nel tempo.

Da un punto di vista strettamente legato all’Analisi stessa , si possono distinguere i seguenti focus su cui concentrare l’attenzione :

–   Analisi della redditività finalizzata a misurare la capacità di rafforzamento nel tempo del patrimonio dell’azienda e del suo valore corrente espresso in termini di capitale economico ;

Analisi della liquidità finalizzata a sostenere il fabbisogno finanziario legato agli investimenti in essere e futuri, mantenere una riserva di liquidità sufficiente, valutare la sostenibilità dell’esposizione debitoria verso terzi ;

Analisi della solidità patrimoniale, o solvibilità, finalizzata a valutare il grado di dipendenza finanziaria da fonti di terzi che possano compromettere i caratteri di autonomia decisionale del soggetto economico e di durevolezza ed economicità dell’equilibrio generale dell’azienda  ;

Analisi della produttività, per valutare l‘impiego della risorsa “lavoro” in termini di sua partecipazione alla creazione di valore nella gestione.

 

Come già detto , lo strumento fondamentale dell’Analisi di Bilancio sono gli Indici , ed operazione necessaria per la costruzione degli indici di bilancio è la riclassificazione del bilancio d’esercizio civilistico, ossia l’operazione di predisposizione dei dati di bilancio di esercizio per l’analisi economico-finanziaria della gestione” che permette di passare dal “bilancio rendiconto” al “bilancio-finanziario” .

 

Decine e molto diversi tra loro possono gli Indici presi in considerazione .

 

In questa occasione , per motivi di semplificazione , ne prenderemo in considerazione solo 3 tra i più importanti , e precisamente il:

 

ROI = Reddito Operativo / Capitale Investito – misura la redditività degli investimenti della sola gestione aziendale caratteristica in un determinato periodo di tempo. Il vantaggio del ROI risiede nell’immediatezza dell’informazione che genera: se il valore del rapporto è positivo, gli investimenti iscritti in bilancio hanno generato un ritorno positivo.

 

ROE = Utile d’Esercizio / Capitale Proprio –  esprime la redditività del solo capitale proprio, fornendo un’informazione maggiormente orientata a soddisfare le aspettative degli azionisti o soci dell’azienda informando sulla remunerazione del solo capitale acquisito con vincolo di pieno rischio.

 

Patrimonio Netto / Totale Fonti di Finanziamento – l’indicatore offre una misura della solidità patrimoniale in termini di indipendenza dall’indebitamento verso terzi: un livello molto contenuto del rapporto indica che la gestione è fortemente dipendente da fonti finanziarie di terzi .

 

L’utilità vera degli Indici e , quindi , dell’Analisi di Bilancio risiede nella possibilità di conoscere al meglio la propria Azienda in maniera “obbiettiva” e, sulla base di tali informazioni, attuare le (auspicabilmente) giuste scelte.

 

Prova a prendere il bilancio della tua Azienda ed a calcolare alcuni Indici secondo lo schema dell’Analisi di Bilancio … e scopri cosa viene fuori . La tua Azienda è messa bene o è a rischio ?

Se vuoi puoi contattarmi su info@studioleone.biz  per approfondire l’argomento,farmi delle domande o proporre dei termini che vuoi approfondire .

 

Dott. Francesco Leone

www.francescoleonecommercialista.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.